AVVISO DI SELEZIONE N. 1 OPERATORE LEGALE

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 Obiettivo Nazionale: ON 3 - Circolare Prefetture 2019 - IV Sportello Obiettivo Specifico: 2.Integrazione / Migrazione legale

Nome Progetto: PAC Persone al centro

Nr. Progetto: 3442

CUP F79E20000300006

In data 9 Luglio 2020 L’Africa Chiama Onlus indice una selezione pubblica per la costituzione di una graduatoria da cui attingere per selezionare n.  1 operatore legale per supportare il personale della Prefettura di Pesaro-Urbino.

La selezione prevede una prima valutazione dei CV, a cui seguirà un eventuale colloquio e l’inserimento in una graduatoria da cui si attingerà per reclutare la risorsa che ricoprirà  l’incarico in oggetto.

Contratto: Full-time tempo determinato con orari da concordare con la Prefettura di Pesaro-Urbino.

Chiusura Candidature: 24 Luglio 2020

Periodo lavorativo: da Settembre 2020 a Novembre 2021

Sede di lavoro principale: Prefettura di Pesaro e Urbino

Poiché sono richiesti alcuni spostamenti all’interno del territorio provinciale la figura deve essere automunita e in possesso di patente B in corso di validità.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Obiettivo generale: miglioramento dei processi organizzativi delle attività in capo agli uffici periferici del Ministero dell’Interno in relazione alle procedure riguardanti l’utenza straniera, il presente progetto intende contribuire: al miglioramento della governance dei servizi erogati dalla prefettura di Pesaro-Urbino relativamente all’accoglienza dei richiedenti asilo e all’inclusione cittadini paesi terzi ; al rafforzamento del ruolo della Prefettura quale soggetto attivatore di strategie territoriali di supporto e di orientamento ai percorsi di integrazione dei richiedenti e titolari di protezione internazionale.

Obiettivi specifici:

1) Migliorare l’efficienza, l’efficacia e l’economicità dell’attività amministrativa nell’azione di controllo sugli enti gestori dei CAS sia a livello qualitativo che finanziario.

2) Potenziare lo Sportello Unico immigrazione, al fine di favorire l’integrazione dei cittadini Paesi terzi, veicolando informazioni e prevenendo situazioni di sfruttamento ed emarginazione.

3) Sviluppare la collaborazione e scambio con altri soggetti pubblici e privati del territorio di riferimento, al fine di migliorare la governance multilivello

RESPONSABILITÀ E COMPITI DELLA FIGURA SELEZIONATA:

La figura selezionata svolgerà un servizio di supporto al personale prefettizio in particolare per l’attività ispettiva presso le strutture di accoglienza. La risorsa valuterà il rispetto degli standard qualitativi dell’accoglienza e avrà inoltre un ruolo di raccordo all’interno del team di lavoro, composto da 3 amministrativi-contabili, da effettuarsi in collaborazione con la Prefettura e il Project Manager de L’Africa Chiama.

La figura dovrà partecipare alle riunioni di progetto nella sede della Prefettura di Pesaro e/o in modalità di video conferenza, produrre dei report trimestrali sull’attività svolta, compilare un timesheet mensile e una dettagliata relazione finale.

La sede di lavoro sarà la Prefettura di Pesaro con possibilità di smart working in caso di disposizioni ministeriali, pertanto è richiesto il possesso di un Pc con connessione internet.

Poiché sono richiesti alcuni spostamenti all’interno del territorio provinciale la figura deve essere automunita e in possesso di patente B in corso di validità.

QUALIFICHE, COMPETENZE ED ESPERIENZE:

I requisiti richiesti sono i seguenti:

  • ESPERIENZA triennale
  • TITOLO DI STUDIO Laurea triennale, specialistica e/o magistrale, di vecchio o nuovo ordinamento.
  • CONOSCENZE INFORMATICHE Buona conoscenza dei programmi OFFICE ed esperienza nella gestione di applicativi per piattaforme e software
  • Capacità di lavorare in team e di rispettare le scadenze e i compiti assegnati

Costituisce titolo preferenziale:

  1. l’iscrizione ad albi/elenchi a livello regionale, nazionale, comunitario.
  2. L’aver maturato esperienza presso enti pubblici, anche con incarichi tramite enti terzi.
  3. Aver maturato esperienza in ruoli analoghi presso uffici prefettizi.
  4. Conoscenza del settore gare e appalti

INCOMPATIBILITA’

I candidati devono trovarsi in assenza delle seguenti condizioni di incompatibilità, che devono perdurare per tutta la durata dell’incarico

  • Non possono partecipare alla procedura selettiva coloro che siano esclusi dall’elettorato politico attivo o che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o dichiarati decaduti dall’impiego per aver conseguito dolosamente la nomina mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile o che abbiano riportato condanne penali con sentenza passata in giudicato per uno dei reati indicati dall’art. 80, comma 1, d. lgs. n. 50/2016.
  • Non aver svolto, nei TRE anni precedenti la candidatura e durante lo svolgimento dell’incarico, attività di lavoro subordinato, consulenza e/o collaborazione, o aver intrattenuto rapporti commerciali in favore dei soggetti gestori dei Centri per l’accoglienza straordinaria (CAS) della provincia di Pesaro-Urbino.
  • Non avere rapporti di parentela o affinità, con il Personale operativo, la dirigenza degli enti gestori dei Centri per l’accoglienza straordinaria (CAS) della provincia di Pesaro-Urbino.

ALTRI REQUISITI

  • essere cittadini italiani o di altro Stato membro dell’Unione Europea e loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, o cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. I candidati non cittadini italiani devono possedere anche il godimento dei diritti politici negli Stati di appartenenza ed avere adeguata conoscenza della lingua italiana
  • godimento dei diritti civili e politici

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Inviare:

  1. Domanda di partecipazione (allegato 1 al presente bando)
  2. Cv in formato europeo, datato e firmato con autorizzazione al trattamento dei dati e con chiara indicazione delle date di inizio e fine dei rapporti lavorativi, il monte ore settimanale o mensile, la tipologia di contratto e il livello ove applicabile.
  3. Fotocopia di un documento d’identità

All’indirizzo:    This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Indicando come riferimento nell’oggetto: 1 operatore legale PAC

L’Associazione si riserva di escludere le domande pervenute incomplete e di non valutare i cv lacunosi e senza una chiara indicazione dell’esperienza lavorativa in termini di mesi e monte ore.

I candidai ritenuti idonei verranno ricontattati per un eventuale colloquio, la graduatoria finale sarà pubblicata sul sito dell’Associazione.

Referente per la selezione: Serena Pigliapoco – referente amministrativo di progetto per L’Africa Chiama Onlus

Fonte: L'Africa Chiama